Spettacolo Teatrale “Giovani spiriti”

In occasione della celebrazione della “Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”, in continuità con i precedenti anni, anche per il 2010 l’Assessorato al Welfare e Istruzione della Regione Umbria, ha organizzato alcuni eventi nell’ambito del programma regionale “Adotta un diritto”.Tale programma si  è articolato in una serie di iniziative sul tema del “Diritto del minore ad essere ascoltato”.

Tra queste, il 2 dicembre, presso la sala Auditorium del Centro Congressi “Capitini”di Perugia, le classi del biennio del nostro Istituto, hanno partecipato allo   spettacolo teatrale “Giovani spiriti” sul consumo e l’abuso di sostanze alcoliche tra i giovani, a cura della compagnia teatrale La Pulce-PKD, dedicato ai ragazzi e ragazze delle scuole superiori del territorio regionale; per noi ragazzi è stato estremamente interessante e piacevole scoprire che si può parlare di tematiche così importanti e “Serie” con leggerezza e un linguaggio accessibile e condiviso che ci ha visti partecipanti attivi dell’evento. Gli autori e interpreti dello spettacolo sono veramente FORTISSIMI! Se avete la possibilità di poter andare, non perdete l’occasione!!! Per rendervi l’idea, a fine post troverete un assaggio della nostra giornata!

GIOVANI SPIRITI

Spettacolo sul consumo e l’abuso di sostanze alcoliche tra i giovani

di e con
Filippo Arcelloni – Antonio Russo – Enzo Valeri Peruta

Bere per facilitare le relazioni sociali, per divertirsi, per cercare l’altro sesso. Bere, per esagerare, per sentirsi inseriti nel gruppo. Bere per imitazione, per abitudine, per noia.

Senza sapere, senza controllo, senza consapevolezza, dei rischi e pericoli nascosti in questo comportamento “eccessivo”.

L’abuso si ferma con il controllo e il controllo si ottiene con l’informazione.

Ecco quindi l’uso dello strumento teatro per informare gli adolescenti utilizzando un linguaggio vicino al loro, con l’obiettivo di educare i giovanissimi, attraverso informazioni chiare e semplici, ad un uso limitato e corretto delle bevande alcoliche, cercando di formare in loro uno sguardo critico in grado di vedere oltre il facile divertimento e il messaggio di falsa felicità che l’intensa propaganda mass-mediatica del mondo della pubblicità propone sul consumo di alcool.

Giovani Spiriti è uno spettacolo dallo stile ironico, a tratti quasi irriverente, in grado di parlare in modo chiaro e diretto ai ragazzi, senza ipocrisie e falsi moralismi.

Accanto a dati significativi, rilevati da ricerche del settore, e alla moltitudine di informazioni sull’argomento, trovano spazio, in “Giovani Spiriti”, momenti di comicità, personaggi al limite del credibile, attimi tragici, sketch, momenti di riflessione, pubblicità “regresso”.

Ai momenti di ilarità e coinvolgimento diretto del pubblico si alternano a sospensioni cariche di emozioni, arrivando a toccare gli ambiti in cui si manifestano maggiormente le problematiche collegate all’abuso di alcool: le relazioni sentimentali, il rapporto con la famiglia, il lavoro, la guida di automezzi o motocicli.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Alcool, Dipendenze. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...